Piscine per il giardino

Stai cercando una fantastica piscina per goderti un bagno spensierato direttamente nel tuo giardino? Allora sei proprio nel posto giusto! Che si tratti di una piscina grande o piccola, rotonda, ovale o rettangolare, su pools.shop trovi un'ampia scelta di piscine, ovviamente a un ottimo prezzo!

Shopping per categoria

Piscine: 65 prodotti

Filtri

Tutti i prezzi IVA inclusa

Se desideri acquistare una piscina, il nostro consiglio è quello di prenderti del tempo per valutare attentamente le opzioni che hai a disposizione. Scegliendo il modello giusto potrai in primo luogo godere del massimo divertimento e in secondo luogo risparmiare denaro evitando un acquisto sbagliato. Di seguito ti mostreremo diversi tipi di piscine illustrandone per ognuno i vantaggi e gli svantaggi.

I. Acquistare una piscina gonfiabile? La scelta perfetta per contenere i costi

Le piscine con camera d'aria, conosciute anche come "Piscine gonfiabili", "Quick Up" o "Easy Set Pools", sono una buona scelta se si vogliono tenere sotto controllo i costi. Tali piscine sono la variante più economica nel mondo delle piscine. Soprattutto i neofiti, che non sono sicuri di voler tenere una piscina a lungo termine, dovrebbero prendere in considerazione queste piscine. In questo modo, qualora la piscina non venga utilizzata regolarmente, si avrà la consolazione di non aver speso troppo per acquistarla. Nel nostro assortimento puoi trovare piscine gonfiabili di diverse dimensioni, da quelle più piccole per bambini a quelle più grandi, fino a cinque metri e mezzo di diametro.

Vantaggi e svantaggi

Le piscine Easy Set sono facilissime da installare: basta stendere il liner per terra, gonfiare la camera d'aria ad anello, riempire d'acqua e il gioco è fatto! Anche lo smontaggio è quasi altrettanto facile. Queste piscine autoportanti però, non possono essere riempite oltre l'80% circa e la parte superiore in cui si trova la camera d'aria converge leggermente verso l'interno, il che implica una riduzione della superficie netta. Le camere d'aria, inoltre, costituiscono il punto debole della piscina, in quanto possono ovviamente venire danneggiati con relativa facilità da oggetti appuntiti.


II. Acquistare una piscina con telaio? Di solito è un'ottima idea!

Le piscine con telaio, chiamate anche piscine tubolari o frame pools, non utilizzano un anello d'aria, ma una struttura con tubolari in acciaio a cui viene appeso il liner. Rispetto alle piscine gonfiabili il livello di riempimento è maggiore a parità di altezza della parete, perché si possono riempire fino al 90% anziché all'80%. Inoltre, le piscine con telaio non convergono nella parte superiore e quindi si ha una superficie netta maggiore rispetto a una piscina gonfiabile delle stesse dimensioni. In media, questo tipo di piscine hanno anche una maggiore durata: se un gatto o un uccello toccano il bordo della piscina, nel caso di una piscina con camera d'aria potrebbero verificarsi dei danni, mentre una piscina con telaio non dovrebbe avere alcun problema.

Maggiore selezione, maggiori opzioni di personalizzazione

Le piscine frame sono disponibili in diverse forme rotonde , rettangolari e ovali. Ma non solo: mentre le piscine gonfiabili sono quasi sempre disponibili in colore blu, la selezione di colori e motivi per le piscine con telaio è notevolmente più ampia. Sono disponibili, infatti, in diverse tonalità di grigio o blu. Spesso si trovano anche pareti con effetto di legno, rattan o pietra (con diverse colorazioni). In questo modo è più acquistare una piscina che si adatti ancora meglio al proprio giardino. Le piscine con telaio vanno da quelle più piccole per bambini a quelle più grandi da 10x5 metri. Per quanto riguarda le piscine rotonde possono avere un diametro fino a 732 cm... gigantesche!

Le piscine son telaio sono estremamente popolari!

La maggiore possibilità di scelta e personalizzazione, nonché la lunga durata, fanno sì che questo tipo di piscina sia una di quelle più popolari. Sebbene le piscine con telaio siano generalmente più costose rispetto a quelle gonfiabili, la differenza di prezzo è solitamente piuttosto limitata. Per molti appassionati, le piscine con telaio rappresentano il giusto compromesso tra prezzo e prestazioni. Questo perché la differenza di prezzo rispetto alle installazioni fisse è comunque notevole e gioca a favore delle piscine frame. Un'altro vantaggio è che esistono numerosi accessori per soddisfare le singole esigenze. Si può ad esempio creare una piscina con acqua salata, riscaldata oppure naturale, completamente priva di sostanze chimiche, tutto ciò senza problemi e senza dover necessariamente utilizzare costose installazioni permanenti!


III. Acquistare una piscina con pareti in acciaio? Può avere senso...

Le piscine in acciaio sono la prossima opzione da considerare. Di solito notevolmente più costose delle piscine con telaio, questo tipo di piscine offrono diversi vantaggi: possono essere facilmente lasciate montate in inverno con i dovuti accorgimenti. Inoltre, di solito possono venire interrate, totalmente o parzialmente. Soprattutto chi desidera una piscina con una profondità superiore a 120 cm dovrebbero dare un'occhiata più da vicino alle piscine con pareti in acciaio, poiché esistono alcuni modelli con un'altezza di riempimento di quasi 150 cm. La costruzione di una piscina con pareti in acciaio è spesso vista come fastidiosa e noiosa, ma bisogna pensare che, dopotutto, deve essere fatta solo una volta! Per le piscine con pareti in acciaio, è importante prestare attenzione allo spessore della parete in acciaio e del liner. Noi tendiamo a consigliare le varianti con pareti più spesse perché, sebbene costino di più, la loro durata è molto più lunga. Con una corretta manutenzione, queste piscine possono durare 20 anni o più, il che permette di ammortizzare i costi maggiori per l'acquisto.

La piscina con pareti in acciaio interrata: un lusso che costa!

Se stai accarezzando l'idea di acquistare una piscina con pareti in acciaio, non perdere di vista i costi. Le piscine con pareti in acciaio autoportanti di solito costano "solo" da due a quattro volte di più rispetto alle piscine frame, ma se si desidera interrare una piscina con pareti in acciaio, bisogna mettere in conto i costi per lo scavo e tutto il resto.


IV. Idromassaggio gonfiabili

Queste piscine sono di particolare interesse per chi ama restare a mollo nell'acqua calda e godersi il relax senza muoversi troppo. Questa categoria di piscine necessita di relativamente poco spazio. Poiché le vasche idromassaggio sono molto più piccole rispetto alle normali piscine, anche il volume dell'acqua è inferiore. Ciò significa che possono essere riscaldate molto più facilmente anche in condizioni sfavorevoli, come ad esempio quando fa freddo.

A differenza delle grandi installazioni permanenti, gli idromassaggio gonfiabili sono generalmente molto più economici. Se si desidera una vasca idromassaggio un po' più grande, questa dovrà avere più getti ed eventualmente si dovrà equipaggiare anche con un sistema ad acqua salata, quindi il prezzo aumenterà. Tuttavia, questo tipo di prodotto risulta notevolmente più economico rispetto alle installazioni permanenti.


V. Piscine in casseri

Queste piscine sono progettate per essere completamente interrate. Le pareti sono realizzate con blocchi di polistirolo modulari, che consentono un montaggio rapido e offrono un ottimo isolamento. Ciò è particolarmente rilevante se si vuole riscaldare la piscina senza che i costi di riscaldamento vadano fuori controllo. Anche se tali piscine partono da poche migliaia di euro, bisogna mettere in conto i costi per la movimentazione terra e i costi aggiuntivi per calcestruzzo, cordoli, drenaggio, ecc. e altri eventuali accessori. I costi possono essere ridotti se si fa un lavoro fai-da-te, ma in entrambi i casi superano normalmente i 10.000 €, anche per la versione più economica. Naturalmente, tali piscine sono un vero lusso e offrono il massimo divertimento. Due fattori però giocano a favore di questa scelta: in primo luogo, le piscine di grandi dimensioni sono molto durevoli e, in secondo luogo, aumentano il valore della proprietà, a volte anche in modo molto significativo.


Suggerimenti sul tema "acquisto di una piscina" e come limitare i costi

a) Pensa alla crescita dei figli ed evita i doppi acquisti

L'altezza della piscina viene spesso decisa in base a quanto sono alti i figli. Ovviamente ha perfettamente senso! Ma spesso si dimentica che molte piscine non devono essere piene del tutto per essere utilizzate. In particolare le piscine con telaio rotonde e le piscine con pareti in acciaio, di solito possono essere utilizzate anche se vengono riempite 20-25 cm al di sotto del livello di riempimento massimo.

Esempio: tuo figlio è attualmente alto circa 110 cm. Idealmente il livello dell'acqua non dovrebbe superare i 90 cm. Quindi stai pensando di acquistare una piscina con telaio con un'altezza della parete di 100 cm, dal momento che viene fornita con un'altezza dell'acqua di esattamente 90 cm. Ma tra un anno o due, tuo figlio crescerà e desidererà una piscina più alta. Risultato: spenderai due volte! Questo può essere evitato se si opta per una piscina con telaio con un'altezza di 122 cm. Anche se è previsto un riempimento fino a circa 109 cm, è possibile utilizzare anche la piscina senza problemi con un'altezza dell'acqua di 90 cm.

b) Comprare una piscina e avere subito problemi di buchi? No!

Molti proprietari si piscine non sanno che i liner hanno proprietà leggermente diverse a seconda della temperatura. Se il liner per piscina viene ripiegato e viene conservato al freddo per lungo tempo, aprirlo può causare la formazione di buchi. Pertanto è importante installare la piscina solo se il liner stesso è a una temperatura di 10 °C o più (più di 15 °C è l'ideale). In caso di dubbio, lascia che il liner si riscaldi per diverse ore a temperatura ambiente prima del montaggio. In questo modo ridurrai la probabilità di buchi nel liner della piscina del 95 -98%! Quanto segue vale anche per lo stoccaggio: non ripiegare il liner troppe volte. Inoltre, il liner dovrebbe essere il più asciutto possibile prima di riporlo per evitare la formazione di muffe. Un altro importante suggerimento: assicurati che i roditori non possano raggiungere il liner della piscina! Capita molto spesso che i roditori rosicchino i liner delle piscine rendendoli inutilizzabili.

c) Pensa al riscaldamento prima di acquistare

Molte persone non considerano questo punto prima di acquistare una piscina. La dimensione della piscina ha un impatto significativo su quanto sia facile o difficile riscaldare l'acqua. In generale, più grande è la piscina, più complesso è riscaldarla. Non è una grande rivelazione, ma cosa faresti se ti dicessimo che anche le piscine relativamente piccole non sono così facili da riscaldare? Il 90% di tutti gli appassionati sottovaluta lo sforzo necessario per riscaldare una piscina. Di conseguenza, di solito ne sottovalutano i costi. Se si procede in modo scoordinato e senza un piano, i costi lievitano rapidamente. Puoi trovare maggiori informazioni su come riscaldare le piscine in modo efficiente e tenere sotto controllo i costi nel nostro articolo Come riscaldare correttamente la piscina.

d) Metti in conto gli accessori quando acquisti una piscina!

In fin dei conti, una piscine in sé e per sé non è altro che un grande serbatoio d'acqua. Eppure ciò non è sufficiente per potersi godere un bel bagno. Se non si effettua la giusta manutenzione, la tua piscina si trasformerà nel tempo in una palude sgradevole e malsana. Ovviamente nessuno vuole che ciò accada! Quindi è necessario pulire e disinfettare l'acqua della piscina. Per fare ciò occorrono diversi accessori, come:

Ci sono anche alcuni accessori che non sono assolutamente necessari, ma potrebbero essere molto pratici e comodi. Molto diffusi sono i teli termici e i collettori solari (per una temperatura dell'acqua più elevata), le luci per piscina, i tappetini per piscina (per il comfort e l'isolamento termico), i riscaldatori per piscina, i materassi ad aria, ma anche le scalette. Ma non preoccuparti, nel nostro shop potrai trovare anche set ottimizzati in termini di costi, che ti aiutano a ottenere il massimo valore per ogni euro speso per l'acquisto una piscina.